Pop Sondrio, salgono utile e dividendo, Core Tier 1 al 7,89%

mercoledì 26 marzo 2014 09:00
 

MILANO, 26 marzo (Reuters) - La Banca Popolare di Sondrio ha chiuso il 2013 con utile e dividendo in crescita.

L'utile netto, si legge in un comunicato, è salito del 54,6%, a 53 milioni, inducendo il Cda a proporre all'assemblea un dividendo di 0,050 euro per azione, in aumento rispetto agli 0,033 euro del 2012.

Il Tier 1, corrispondente al Core Tier 1 non avendo la banca strumenti di capitale innovativi in circolazione, si attesta al 7,89% e il Total Capital Ratio al 10,53%.

La raccolta complessiva è cresciuta del 7%, a 54,735 miliardi, e il margine di intermediazione si è attestato a 1,014 miliardi (+2,35%).

Secondo l'istituto lombardo, "nonostante inizino a intravvedersi elementi che fanno pensare a una possibile, seppur lenta, ripresa economica, lo scenario generale appare ben lungi dal prefigurare una significativa inversione di tendenza. Anzi, il trascinarsi di situazioni di difficoltà per numerose imprese, che rischiano di essere espulse dal sistema produttivo, fa ancora prevedere tempi difficili per la qualità del credito, con inevitabili conseguenze sulla redditività del sistema bancario". La banca prevede "un sostanziale mantenimento del margine d'interesse" e un miglioramento del rischio creditizio.

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia