Fondazione Crt migliora avanzo 2013 a 42 milioni euro

lunedì 24 marzo 2014 18:39
 

TORINO, 24 marzo (Reuters) - Fondazione Crt, azionista di Unicredit, ha chiuso il 2013 con un un avanzo in crescita a 42 milioni, rispetto ai 12 milioni del 2012.

"Ma il risultato risente ancora del notevole sostegno patrimoniale fornito negli ultimi anni alla banca conferitaria UniCredit. L'azione di risanamento dichiarata da UniCredit ha condotto a risultati 2013 negativi, con effetti penalizzanti per i flussi reddituali della Fondazione", dice ancora una nota.

Nello scorso anno la fondazione ha reso disponibili 41 milioni per sostegno al territorio ed effettuato 74 milioni di pagamenti per interventi istituzionali.

Il patrimonio netto a fine anno è cresciuto a 2,1 miliardi (da 1,9 miliardi) mentre il totale degli investimenti a valori di mercato supera i 3 miliardi (2,4 miliardi 2012).

Il bilancio approvato oggi dal Cda sarà sottoposto all'esame del Consiglio di Indirizzo.

(Gianni Montani)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia