Generali,compensi 2013 Greco a 2,7 mln più rimborso fisco per 783.493

lunedì 24 marzo 2014 16:45
 

MILANO, 24 marzo (Reuters) - Il Ceo di Generali, Mario Greco, ha percepito nel 2013 un compenso di 2,7 milioni di euro di cui 1,3 milioni come emolumenti fissi e 1,41 milioni a titolo di bonus e altri incentivi.

Alla cifra vanno aggiunti 783.493 euro a titolo di rimborso per i maggiori oneri fiscali pagati da Greco in relazione alla tempistica di assegnazione della titolarità delle azioni attribuitegli come entry bonus con delibera assembleare del 30 aprile come compensazione alla rinuncia degli incentivi del precedente datore di lavoro, secondo quanto si legge nella relazione sulle remunerazioni della compagnia.

Il 2013 si è chiuso per Generali con un utile netto di 1,915 miliardi (dai 94 milioni del 2012), il migliore degli ultimi sei anni.

Il presidente Gabriele Galateri ha percepito nel 2013 un compenso complessivo di 1,053 milioni di euro, di cui 953.000 come emolumento fisso, 16.000 come parte variabile e 84.000 come gettone di presenza in Cda.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia