Borsa Milano in calo, in controtendenza balzano Ansaldo Sts e Gtech

lunedì 24 marzo 2014 13:00
 

MILANO, 24 marzo (Reuters) - Piazza Affari è in ribasso, in linea con le altre borse europee, zavorrate dai segnali di rallentamento dell'economia cinese.

Alle 12,50 l'indice FTSEMib cede lo 0,31%, l'Allshare perde lo 0,3%. Volumi per un controvalore di 1,2 miliardi di euro. L'indice europeo FTSEurofirst 300 cede lo 0,44%.

Tra i singoli titoli, ANSALDO STS sale di oltre il 3,5% dopo che il consorzio di cui fa parte è risultato essere l'unico offerente nella gara per la metropolitana di Lima e dopo che un quotidiano ha scritto che ci sono quattro gruppi interessati alle controllate di Finmeccanica (+1,64%).

GTECH guadagna quasi il 3%, spinta, secondo un trader, da un articolo di Barron's. Il settimanale Usa scrive che la società ha diversi modi per migliorare l'utile e ritiene che il titolo possa salire del 20-30%.

Buon rialzo per MPS, che guadagna l'1,7% circa. Venerdì è emerso che Blackrock è il secondo azionista della banca con una quota del 5,8%.

Tonica PIRELLI (+2,1%), con un trader che parla di speculazioni su movimenti nell'azionariato.

In fondo al listino principale c'è invece YOOX, che cede l'1,5%.

Deboli anche ENEL, TELECOM ITALIUA e CNH INDUSTRIAL.

UNIPOLSAI passa in positivo e guadagna un altro 1% dopo il balzo di venerdì.   Continua...