Borsa Milano apre in rialzo, Ansaldo Sts in asta dopo calo 4,9%

venerdì 14 febbraio 2014 09:22
 

MILANO, 14 febbraio (Reuters) - Piazza Affari muove in rialzo nelle prime battute, staccando le altre borse europee, dopo che ieri la direzione del Pd ha scelto di intraprendere la strada di un nuovo governo, probabilmente guidato da Matteo Renzi.

Intorno alle 9,20 l'indice FTSE Mib sale dello 0,28% e l'Allshare dello 0,26%.

In Europa il benchmark FTSEurofirst 300 arretra dello 0,1%.

FINMECCANICA sale di oltre il 2% e ANSALDO STS è in asta di volatilità dopo aver segnato un calo del 4,93% sulla scia delle indiscrezioni sulla creazione di una società in cui confluiranno Ansaldo Sts e gli asset buoni di Ansaldo Breda, che poi dovrebbe passare sotto il cappello della Cassa Depositi e Prestiti. Un broker sottolinea che la notizia è positiva per Finmeccanica, che potrebbe così deconsolidare almeno in parte Ansaldo Breda, ma negativa per Ansaldo Sts, che continua ad aver bisogno di un partner industriale ma in questo modo vede allontanarsi la possibilità di un'Opa sull'intero capitale.

ENI in lieve rialzo all'indomani della presentazione del piano industriale.

Prevalentemente positivi i bancari. Si mette in luce soprattutto BANCO POPOLARE con un rialzo del 3,3%. Negative invece BPER e MPS.

  Continua...