Intesa, UniCredit studiano con Kkr 2 veicoli, valore iniziale crediti 1 mld-fonti

giovedì 13 febbraio 2014 19:52
 

di Stefano Bernabei e Gianluca Semeraro

ROMA/MILANO, 13 febbraio (Reuters) - Intesa Sanpaolo e UniCredit stanno studiando con Kkr due veicoli a cui conferire crediti ristrutturati del valore iniziale di 1 miliardo di euro.

Lo riferiscono alcune fonti vicine alla situazione sottolineando che i due veicoli "potrebbero anche coesistere".

Nel dettaglio - spiega una delle fonti - "si tratta di un veicolo che poi procederebbe a operazioni di cartolarizzazione e/o di un veicolo che prevederebbe l'ingresso di un partner specializzato in turnaround industriale" accanto a Kkr.

Una seconda fonte dice che "è ancora da definire l'eventuale ingresso nel secondo veicolo di Intesa e UniCredit" e identifica in Alvarez & Marsal il partner specializzato in turnaround.

"Il valore iniziale dovrebbe aggirarsi intorno alla cifra di 1 miliardo di euro in termini di valore nominale complessivo dei crediti", afferma una delle fonti.

Intesa Sanpaolo, UniCredit e Kkr non commentano. Non è stato possibile avere un commento da Alvarez & Marsal.

"Lo scopo - spiega - è trovare un partner che completi la ristrutturazione delle aziende facendo ripartire il flusso di rimborso dei crediti".

Sui tempi si è espresso ieri l'Ad di UniCredit Federico Ghizzoni che ha parlato di una decisione attesa "entro metà anno".   Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Intesa, UniCredit studiano con Kkr 2 veicoli, valore iniziale crediti 1 mld-fonti | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,833.88
    -0.46%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,060.63
    -0.45%
  • Euronext 100
    1,013.91
    +0.00%