Eni, nuova scoperta gas e greggio in off-shore Congo - nota

giovedì 13 febbraio 2014 08:17
 

MILANO, 13 febbraio (Reuters) - Eni ha realizzato una nuova scoperta di gas e greggio nel blocco Marine XII, situato a circa 17 chilometri al largo della costa congolese.

Lo ha comunicato la società in una nota, in cui si spiega che le perforazioni del pozzo denominato Nene Marine 3 hanno "incontrato un importante accumulo di gas e di olio leggero".

Durante la prova di produzione il pozzo ha erogato oltre 5.000 barili di olio al giorno, prosegue la nota.

In seguito a tale prova Eni valuta che il campo di Nene Marine "contenga 1,2 miliardi di barili di olio e 30 miliardi di metri cubi di gas in posto". La società stima inoltre in 2,5 miliardi di barili di olio equivalente in posto il potenziale complessivo del sito Nene Marine e di quello limitrofo di Litchjendilj Marine.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato completo cliccando su.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Eni, nuova scoperta gas e greggio in off-shore Congo - nota | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,930.26
    -0.67%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,165.83
    -0.58%
  • Euronext 100
    1,014.67
    -0.26%