Draghi chiede piena mutualizzazione fondo risoluzione in 5 anni

mercoledì 12 febbraio 2014 17:25
 

BRUXELLES, 12 febbraio (Reuters) - Il presidente della Banca centrale europea Mario Draghi chiede una piena mutualizzazione delle risorse a disposizione del Fondo unico per le risoluzioni bancarie entro cinque anni senza accelerazione dei pagamenti degli intermediari.

Ad una conferenza organizzata dalla banca centrale belga, l'ex governatore della Banca d'Italia ha anche sottolineato la necessità di solidi backstop (reti di sicurezza) pubblici che potrebbero consistere o nella possibilità di indebitarsi sul mercato con garanzie pubbliche o di accedere a linee di credito del Meccanismo europeo di stabilità.

Draghi ha avvertito che il compito dell'autorità per le risoluzioni bancarie potrebbe diventare più complicato nel caso in cui permanesse incertezza sulle risorse finanziarie a sua disposizione.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia