Btp tonici, spread sotto 200, tasso 10 anni su minimi, successo asta Bot

mercoledì 12 febbraio 2014 13:05
 

MILANO, 12 febbraio (Reuters) - I principali benchmark
italiani appaiono tonici a metà seduta, confermando il trend di
normalizzazione dei mercati registrato già nelle ultime
settimane. Lo spread fra i tassi dei decennali di riferimento
italiano e tedesco si muove poco al di sotto dei 200 punti base
con il rendimento del Btp sui nuovi minimi da inizio 2006.
    A riprova di un buon appetito di rischio, anche l'esito
dell'asta del Tesoro italiano che oggi ha collocato 8 miliardi
del Bot a 12 mesi con un rendimento disceso ai minimi
dall'introduzione dell'euro. Mentre il tasso del benchmark
decennale si aggira inoltre attorno ai minimi degli 8 anni,
avendo toccato in seduta il punto più basso a 0,665%, secondo
dati Tradeweb. 
    "Il titolo in asta ha registrato una buona domanda e un
rendimento ai minimi. Il Btp era partito già con forza e l'asta
Bot non ha fatto che conferirgliene ulteriormente" dice un
trader. 
    Il Bot annuale è stato collocato a un tasso di 0,676% e ha
messo a segno un bid-to-cover di 1,63.
    "Anche le attese di ulteriori misure monetarie accomodanti
favoriscono il mercato, specie sul tratto breve, oltre a un
quadro macro apparentemente più roseo" dice il trader.
    Secondo un sondaggio realizzato da Reuters, l'economia
italiana, stabilizzatasi nel corso dell'estate dopo due anni
all'insegna della recessione, dovrebbe essere tornata a crescere
marginalmente nel quarto trimestre del 2013.
    La propensione al rischio ha trovato ieri sostegno nelle
parole di ieri del governatore della Fed Janet Yellen, il cui
discorso non si è discostato dalle attese, e anche nei buoni
dati di questa mattina sull'export cinese, balzato del 10,6%
annuo in gennaio contro attese per un più limitato 2%.
    "Yellen non ha riservato sorprese e il generale quadro macro
globale sembra fare promesse positive" dice il trader. 
    In rialzo anche i titoli in asta domani. Attorno alle 13, il
tre anni dicembre 2016, riaperto domani per un importo fra i 3 e
i 3,5 miliardi, sale di 0,015 per un tasso a 1,431%
 ; il 7 anni maggio 2021, offerto domani per 2,25
miliardi, rende 3,010% con un rialzo di 0,165 ;
in rialzo anche il benckmark trentennale settembre 2044 che
domani verrà riaperto per 1-1,5 miliardi. 
    
========================== 13,00 =============================
FUTURES BUND MARZO          143,48   (-0,16)
FUTURES BTP MARZO           118,56   (+0,12) 
BTP 2 ANNI (NOV 15)     103,601  (+0,002)  0,845%
BTP 10 ANNI (MAR 24)   107,076  (+0,074)  3,684%
BTP 30 ANNI (SET 44)   103,800  (+0,155)  4,570% 
========================= SPREAD (PB) ========================  
                                              ULTIMA CHIUSURA  
TREASURY/BUND 10 ANNI  106           103 
BTP/BUND 2 ANNI           77            77        
BTP/BUND 10 ANNI       199           202 
  livelli minimo/massimo            197,9-200,1  199,2-202,5   
BTP/BUND 30 ANNI       204           206 
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   284,9         284,9  
SPREAD BTP 30/10 ANNI                   87,9          87,9
==============================================================
       
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia