Banca Inghilterra vede più rosa su economia, apre a rialzo tassi 2015

mercoledì 12 febbraio 2014 12:00
 

LONDRA, 12 febbraio (Reuters) - Banca d'Inghilterra lascia intendere che potrebbe essere necessario tornare a usare la leva dei tassi in senso restrittivo nell'orizzonte di poco più di un anno alla luce della revisione marcatamente positiva delle stime sulla performance economica del prossimo triennio.

Nel rapporto trimestrale dedicato all'inflazione che illustra le nuove proiezioni macro l'istituto centrale definisce inoltre le attuali aspettative dei mercati finanziari - che scommettono su un primo rialzo dei tassi nel secondo trimestre dell'anno prossimo - coerenti con l'obiettivo di inflazione prossimo a 2%.

La banca centrale tiene comunque a sottolineare che i ritocchi al rialzo sul costo del denaro avverranno in maniera graduale e il punto di arrivo sarà molto probabilmente ben inferiore al 5% su cui viaggiavano i tassi britannici prima della crisi finanziaria.

"Nonostante il marcato rallentamento del tasso di disoccupazione resta margine per assorbire la capacità in eccesso prima di intervenire sui tassi" dice la banca.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia