Ue autorizza ThyssenKrupp a riacquistare acciaieria Terni

mercoledì 12 febbraio 2014 11:47
 

BRUXELLES, 12 febbraio (Reuters) - La Commissione europea ha autorizzato ThyssenKrupp (TK) a riacquistare Acciai speciali Terni (Ast) e Outokumpu VDM, dopo aver verificato che l'operazione "è conforme al regolamento Ue sulle concentrazioni".

"La riacquisizione non crea problemi di concorrenza poiché la nuova impresa risultante dalla concentrazione continuerà a far fronte a una serie di concorrenti credibili", spiega Bruxelles in una nota.

TK aveva venduto a Outokumpu la sua divisione 'Acciaio inossidabile', Inoxum.

Il 7 novembre 2012 la Commissione europea ha autorizzato la cessione a condizione però che AST fosse venduta. Il 13 gennaio 2014 la Commissione ha approvato TK come acquirente idoneo per AST.

"ThyssenKrupp ha assicurato che svilupperà AST come concorrente forte e credibile di Outokumpu e di altri operatori del mercato. Ritengo dunque che siamo riusciti a proteggere la concorrenza nel mercato europeo dell'acciaio inossidabile", commenta il commissario alla Concorrenza Joaquin Almunia.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Ue autorizza ThyssenKrupp a riacquistare acciaieria Terni | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,124.19
    -0.32%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,210.98
    -0.26%
  • Euronext 100
    968.42
    -0.06%