Saipem, decisione su cedola bilancio 2014 legata a profitti raggiunti - Ad

martedì 11 febbraio 2014 18:44
 

MILANO, 11 febbraio (Reuters) - Il Cda di Saipem ha oggi proposto di non pagare alcun dividendo relativo al bilancio 2013, mentre per quanto riguarda il 2014 la decisione se pagare o meno la cedola sarà legata ai risultati.

Lo ha detto l'Ad di Saipem, Umberto Vergine, rispondendo a numerose domande degli analisti nel corso della call sui risultati 2013.

"Oggi abbiamo deciso di proporre all'assemblea di non pagare il dividendo nel 2014 relativo alla performance del 2013. Per quanto riguarda il 2014, dipenderà da quello che deciderà il Cda, considerando i nostri risultati, e (la decisone) sarà legata al livello dei profitti raggiunti", ha detto il manager.

Il 2013 si è chiuso con un rosso di 404 milioni di euro, mentre per quest'anno la società stima un utile compreso fra 280 e 380 milioni.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia