Unicredit positiva su Turchia, pronta a investire - Ghizzoni

martedì 11 febbraio 2014 17:07
 

MILANO, 11 febbraio (Reuters) - UniCredit continua a rimanere positiva nel medio termine sulla Turchia, nonostante le recenti tensioni sui mercati valutari.

"Continuiamo a seguire con attenzione la situazione giorno per giorno, ma nel medio termine rimaniamo positivi e pronti a investire", ha detto l'AD Federico Ghizzoni a margine dell'inaugurazione di una filiale nella nuova sede di Milano.

Ghizzoni ha spiegato che la banca prevede di assumere in Turchia 2.000 persone, aprendo 60 filiali quest'anno.

(Elvira Pollina)

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia