RPT-Borsa Milano chiude in rialzo, bene banche e cementieri, giù Saipem

venerdì 7 febbraio 2014 18:30
 

(Elimina refuso)

MILANO, 7 febbraio (Reuters) - Piazza Affari archivia la seduta odierna in buon rialzo, nonostante il dato sugli occupati Usa sotto le attese e l'annuncio che la Corte Costituzionale tedesca ricorrerà alla Corte Europa sul programma di acquisto di bond della Bce.

"Il mercato vuole salire, anche se i volumi non sono eccessivi", ossreva un trader.

L'indice FTSE Mib cresce dello 0,96%, l'AllShare avanza dello 0,77%.

Volumi per un controvalore di circa 3 miliardo di euro.

L'indice FTSEurofirst 300 sale dello 0,71%.

Finanziari brillanti: al galoppo UNICREDIT, spinta da un report di Citi, che guadagna il 3,55%.. Al palo, invece, l'altra big INTESA SANPAOLO. In rosso MONTEPASCHI che cede l'1,15%. Bene le poolari. Corre il risparmio gestito, con MEDIOLANUM a tirare il gruppo (+4,62%).

Incerte GENERALI e UNIPOLSAI.

Lieve rialzo per PIRELLI, più forte TELECOM in salita del 2,8%.   Continua...