Autostrade, Asperti nuovo presidente Tem in quota Intesa Sanpaolo

giovedì 6 febbraio 2014 16:57
 

MILANO, 6 febbraio (Reuters) - Giuliano Asperti è il nuovo presidente di Tangenziali Esterne di Milano (Tem)

E' quanto si legge in un comunicato della società, che vede come azionisti Satap al 31,9%, Serravalle al 18,8%, Intesa Sanpaolo al 17,5%, Aspi al 13,6%, Sias all'8% e Autostrade Lombarde al 4,7%.

Tem detiene la maggioranza (47,6%) della società operativa Tangenziale Esterna (TE); Pizzarotti ha in mano il 10,1%, Sias il 7,4%, Itinera il 6,4%, Coopsette il 4,1%, Unieco il 4%, CMB il 4%, Impregilo il 3,7%, CMC il 3,2%, Autostrade Lombarde il 3,1% e Intesa Sanpaolo il 2,5%.

TE, guidata dall'amministratore delegato Claudio Vezzosi e dal presidente Raffaello Berardi, è la concessionaria di Tangenziale Est Esterna di Milano (32 chilometri di tracciato autostradale, da Agrate Brianza a Melegnano, interconnessi con BreBeMi, A4 e A1).

Asperti, che è stato espresso da Intesa Sanpaolo, ha ricoperto dal 2002 al 2009 la carica di amministratore delegato di Tem, attualmente affidata ad Alberto Rubegni a seguito dell'indicazione da parte del gruppo Gavio.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia