Air France, con intesa Alitalia-Etihad aperti a investire - Ad a Ft

giovedì 6 febbraio 2014 13:53
 

ROMA, 6 febbraio (Reuters) - Air France è ancora aperta a investire in Alitalia se il vettore italiano rispetterà il piano di ristrutturazione, e l'ingresso della compagnia araba Etihad potrebbe rendere la questione più interessante.

Lo ha detto l'Ad del gruppo franco olandese, Alexandre de Juniac, in una intervista al Financial Times online.

"Le condizioni poste ad Alitalia rimangono sul tavolo e devono essere onorate in pieno", ha detto de Juniac aggiungendo che qualora ciò avvenisse Air France "considererebbe ancora positivamente" un accordo con l'ex compagnia di bandiera italiana in difficoltà.

"Per certi aspetti", ha proseguito il manager, un investimento di Etihad renderebbe l'investimento più interessante. "Etihad porta nuova liquidità e anche una collaborazione a Est. E questo cambia le cose", ha detto.

De Juniac ha precisato che per Air France bisogna aspettare di vedere quali saranno i termini di accordo con la compagnia di Abu Dhabi prima di trarre le conclusioni e che ci potrebbero essere anche aspetti negativi come il fatto di non essere "soli al comando".

Per Air France l'investimento di Etihad in Alitalia è comunque su basi amichevoli: "Noi siamo per loro un partner più importante di quanto loro non siano per noi. Sarebbe una perdita per entrambi recidere il nostro legame ma probabilmente leggermente più dannoso per Alitalia".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia