Credit Suisse, trim4 sotto attese, pesano oneri legali

giovedì 6 febbraio 2014 08:29
 

ZURIGO, 6 febbraio (Reuters) - Credit Suisse ha deluso le attese con un aumento marginale dell'utile netto nel quarto trimestre dopo l'incremento degli oneri legali sostenuti a fronte delle inchieste condotte dagli Usa per presunta evasione fiscale e la vendita di obbligazioni garantite da mutui.

Il titolo è impostato per un'apertura al ribasso in borsa.

La banca svizzera ha reso noto che l'utile netto si è attestato a 267 milioni di franchi svizzeri (295,58 milioni di dollari), dai 263 milioni di un anno fa, quando la banca ha detto che gli sforzi per ristrutturare il business stavano iniziando a dare i propri frutti.

Il risultato è inferiore alla stima media di 448 milioni di franchi emersa da un sondaggio condotto da Reuters fra 11 analisti.

La banca ha ribadito l'obiettivo di un return on equity (ROE) del 15%. Nel trimestre, il ROE si è attestato al 2,5%.

Credit Suisse ha detto che pagherà un dividendo in contanti pari a 0,l70 franchi per azione.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia