Corte conti, azione contro agenzie di rating potrebbe anche essere archiviata - nota

mercoledì 5 febbraio 2014 13:38
 

ROMA, 5 febbraio (Reuters) - L'azione mossa dalla Procura regionale del Lazio della Corte dei conti nei confronti delle tre maggiori agenzie di rating per ingiusto declassamento del merito di credito dell'Italia potrebbe anche concludersi con un nulla di fatto.

Lo dice la stessa Corte dei Conti dopo la notizia della notifica dell'indagine in corso a Standard and Poor's, Moody's e Fitch per un danno erariale plurimiliardario.

"L'azione è solo in fase istruttoria e potrebbe dunque concludersi anche con archiviazione, dopo che le agenzie avranno prodotto le proprie motivazioni e controdeduzioni", si legge nel comunicato. E' dunque "del tutto prematura qualsiasi quantificazione in merito ad un eventuale risarcimento".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia