Autogrill rinnova concessione aeroporto Copenaghen, vede aumento ricavi

mercoledì 5 febbraio 2014 10:00
 

MILANO, 5 febbraio (Reuters) - Autogrill comunica di aver rinnovato per altri cinque anni la propria concessione nell'aeroporto di Copenaghen, operazione da cui il gruppo conta di ricavare un aumento del fatturato pari a oltre 80 milioni nel periodo 2014-2020.

Lo dice una nota del gruppo, precisando che l'accordo per la gestione di parte delle attività 'food&beverage', in capo alla divisione HMSHHost International, è stato sottoscritto in anticipo e conferma una "partnership di successo" avviata ormai nel 2007.

"L'operazione segna un ulteriore consolidamento della presenza del gruppo in Nord Europa, dopo l'aggiudicazione, nello scorso autunno, delle nuove concessioni negli aeroporti di Dsseldorf in Germania, di Helsinki in Finlandia, nelle stazioni dell'Eurotunnel e nello scalo di East Midlands nel Regno Unito".

Il titolo a Piazza Affari reagisce alla notizia con un moderato +0,46%, in perfetta linea al +0,5% dell'indice, a 6,61 euro.

Per il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

attesi ricavi oltre 80 mln euro in 2014-2020