Borsa Usa in netto calo dopo Ism manifatturiero sotto attese

lunedì 3 febbraio 2014 19:04
 

NEW YORK, 3 febbraio (Reuters) - L'azionario Usa è in calo a metà seduta con l'S&P 500 che tocca i minimi di quasi tre mesi dopo i dati Ism sul settore manifatturiero che hanno mostrato che la prima economia mondiale cresce a un ritmo inferiore rispetto alle attese.

L'indice di volatilità CBOE è balzato di oltre il 10% scambiando sopra 20 per la prima volta da inizio ottobre.

"I dati sono stati molto deboli. E' difficile trovare una buona notizia qui. Sembra vi sia un rallentamento generale anche se non si sa quanto questo sia legato al cattivo tempo", spiega Paul Zemsky, responsabile asset allocation di Ing Investment Manangement.

Intorno alle 19 italiane, il Dow Jones cede l'1,33%, l'S&P 500 l'1,51%, il Nasdaq l'1,87%.

Tra i singoli titoli balza del 7,67% ArthroCare dopo l'accordo per essere acquistata dalla britannica Smith & Nephew per 1,7 miliardi di dollari cash.

Pfizer sale di oltre 2% dopo che un farmaco sperimentale contro il cancro alla mammella ha ritardato in modo significativo i sintomi, centrando gli obiettivi dello studio.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia