Romania rinvia asta titoli Stato al 20/2 per turbolenza mercati

lunedì 3 febbraio 2014 17:25
 

BUCAREST, 3 febbraio (Reuters) - Il ministero delle Finanze romeno ha posticipato un'asta di titoli di Stato a un anno per 1,2 miliardi di lei (267,4 milioni di euo) al prossimo 20 febbraio, poiché la maggior parte delle necessità di finanziamento per il 2014 sono già state soddisfatte e a causa delle turbolenze del mercato.

La Romania punta a vendere titoli per 3,8 milioni di lei nel mercato interno a febbraio, meno dei 4,86 miliardi venduti a gennaio.

Lo scorso 23 gennaio il Paese ha venduto titoli a un anno per un miliardo di lei con un rendimento medio del 2,03%.

In una nota, il ministero ha precisato che la Romania ha già soddisfatto buona parte delle sue neccessità di finanziamento per il 2014 e di aver preso la decisione di rinviare l'asta a causa delle "forti turbolenze nei mercati internazionali dei capitali, evidenziate dalla forte correzione nei rendimenti per gli strumenti monetari e i titoli governativi, sia a livello locale che regionale".

Il ministero ha aggiunto di riservarsi il diritto di riprogrammare altre aste nell'eventualità di "sviluppi negativi e di persistente volatilità dei mercati finanziari".

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia