Sorgenia, Verbund non metterà altro capitale - portavoce

lunedì 3 febbraio 2014 16:53
 

VIENNA/MILANO, 3 febbraio (Reuters) - Verbund non parteciperà a un eventuale aumento di capitale di Sorgenia, la società energetica controllata da Cir, secondo una portavoce del gruppo austriaco.

"Non abbiamo intenzione di mettere altro capitale", ha detto la portavoce.

Sorgenia, partecipata al 46% da Verbund, sta negoziando una moratoria con le banche fino a giugno sul rimborso dei debiti che hanno raggiunto quota 1,8 miliardi di euro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia