Forex, euro tocca minimo due mesi su dollaro, guarda a meeting Bce

lunedì 3 febbraio 2014 15:06
 

NEW YORK, 3 febbraio (Reuters) - La valuta unica europea
scivola al minimo degli ultimi due mesi contro dollaro con un
tuffo fino a 1,3465 sugli schermi Reuters, mentre cresce
l'aspettativa per il consiglio Bce di giovedì in cui Francoforte
dovrà far fronte alla nuova inattesa frenata dell'inflazione.
    Il clima di perdurante avversione al rischio a riflesso di
timori sugli emergenti, confermati dai deludenti numeri sul Pmi
cinese, permettono intanto allo yen di recuperare posizioni sul
biglietto verde.
    Viaggia in parallelo, sui minimi degli ultimi due mesi, il
cross dell'euro contro yen.
    Pubblicata in mattinata, l'indagine Pmi sul settore
manifatturiero di gennaio nella zona euro mostra una ripresa
ancora fragile e molto disomogenea ma per lo meno impostata
nella direzione giusta.
    Compito della banca centrale sarà nuovamente di fugare -
facendo ricorso alla retorica - i timori che per la zona euro
esista il rischio di deflazione, specie in un momento delicato
come quello attuale in cui sono riemerse preoccupazioni sulla
tenuta dei mercati emergenti.
         
                             ORE 15,00               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,3490/92                 1,3485  
 DOLLARO/YEN          101,87/88                 102,03  
 EURO/YEN          137,43/47                 137,65 
 EURO/STERLINA     0,8255/57                 0,8202   
 ORO SPOT         1.246,19/7,41          1.243,19/4,41
     
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia