Borsa Usa negativa, pesano risultati, timori emergenti

venerdì 31 gennaio 2014 19:14
 

NEW YORK, 31 gennaio (Reuters) - L'azionario Usa è in calo sulla scia dei risultati deboli di Amazon e Wal-Mart e sui timori persistenti riguardo i mercati emergenti.

Amazon cede l'8,64% dopo aver annunciato dati peggiori delle attese e aver parlato di una possibile perdita operativa nel trimestre per l'aumento dei costi di spedizione.

Wal-Mart Stores è stabile dopo aver abbassato le previsioni del quarto trimestre e dell'anno per poste straordinarie tra cui la chiusura di negozi e la ristrutturazione di Sam's Club e dopo una partenza in ribasso.

Intorno alle 19 italiane, il Dow Jones cede lo 0,7%, il Nasdaq lo 0,3%, l'S&P 500 lo 0,4%.

Mastercard cede il 4% dopo aver annunciato una crescita degli utili del 3%, ma senza centrare le attese degli analisti a causa di un aumento delle spese.

Mattel scivola del 10% dopo i conti trimestrali peggiori delle attese.

In controtendenza Google (+4%) sempre sui risultati.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia