Electrolux non fa ipotesi su trattative in Italia - Ad

venerdì 31 gennaio 2014 09:53
 

STOCCOLMA, 31 gennaio (Reuters) - L'ad di Electrolux non vuole fare ipotesi sulla conclusione delle trattative con i sindacati e il governo circa il futuro degli stabilimenti italiani, ma aggiunge di attendersi una conclusione della vicenda per aprile.

Il manager lo ha detto nel corso della conference call di presentazione dei risultati.

Il governo italiano e i sindacati stanno discutendo il destino dello stabilimento di Porcia (Pordenone), il più grande, che impiega 1.200 persone, e che potrebbe chiudere.

Il piano attuale di esuberi, secondo il ministero dello Sviluppo economico, prevede l'uscita di 600 persone, con turni di otto ore, o di 250 con turni di sei ore, escluso Porcia.

Ieri sia il presidente del consiglio Enrico Letta che il ministro dello Sviluppo economico, Flavio Zanonato, hanno detto che faranno di tutto per mantenere gli stabilimenti in Italia.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Electrolux non fa ipotesi su trattative in Italia - Ad | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,210.57
    -0.38%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,469.55
    -0.38%
  • Euronext 100
    1,028.06
    -0.01%