Electrolux, utile trim4 sotto attese, migliora outlook domanda Europa

venerdì 31 gennaio 2014 09:16
 

STOCCOLMA, 31 gennaio (Reuters) - Electrolux, secondo produttore mondiale di elettrodomestici dopo Whirlpool , ha accusato una contrazione degli utili core maggiore del previsto nell'ultimo trimestre del 2013 ma ha migliorato l'outlook sul mercato europeo, affermando di aspettarsi per quest'anno una leggera crescita della domanda da tempo sofferente nell'area.

Il gruppo, che nei giorni scorsi ha annunciato un drastrico piano di tagli negli stabilimenti in Italia, ha inoltre confermato la previsione di un incremento della domanda del 4% in America del Nord e di un rallentamento in Brasile, la maggiore economia del Sudamerica.

Electrolux, che vende con i marchi Frigidaire, AEG e Zanussi oltre che con il proprio nome, ha annunciato che l'utile operativo è diminuito a 1,22 miliardi di corone rispetto a 1,59 miliardi di corone dello stesso periodo del 2012, un risultato inferiore alla mediana di 1,33 miliardi delle stime degli analisti interpellati in un sondaggio Reuters.

Il numero esclude circa 2,4 miliardi di corone di oneri di ristrutturazione e svalutazioni annunciate in precedenza.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia