Forex, euro debole dopo dati inflazione Germania, dollaro saldo

giovedì 30 gennaio 2014 15:27
 

NEW YORK, 30 gennaio (Reuters) - Il dollaro appare saldo
contro un basket di valute dopo il dato sul Pil Usa che non ha
riservato sorprese. L'euro mostra invece una certa debolezza,
sotto la soglia di 1,36 dollari, dopo un dato inferiore alle
attese sull'inflazione tedesca che potrebbe spingere la Bce a
misure antideflazione.  
    In Germania l'inflazione armonizzata ai parametri europei è
rimasta inaspettatamente stabile all'1,2% su base annua a
gennaio, contravvenendo alle aspettative di una lieve
accelerazione. L'indice dei prezzi al consumo monitorato dalla
Bce su base mensile si è contratto dello 0,7%, oltre le attese
che prevedevano una discesa dello 0,6%. Le attese per il dato
annuo armonizzato erano per un'accelerazione all'1,3%
.
     Attorno alle 15,20 l'indice del dollaro guadagna lo
0,56% a 80,955. 
    
    
                             ORE 15,20               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,3579/80                 1,3662  
 DOLLARO/YEN          102,74/77                 102,28  
 EURO/YEN          139,55/57                 139,73 
 EURO/STERLINA     0,8220/22                 0,8248   
 ORO SPOT         1.239,40/40,23         1.267,79/9,01
     
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia