PUNTO 1-Fonsai, processo a Salvatore Ligresti resta a Torino

giovedì 30 gennaio 2014 14:36
 

(Aggiorna con dettagli, data nuova udienza)

MILANO, 30 gennaio (Reuters) - Il processo a carico di Salvatore Ligresti e tre ex-manager di Fonsai resta a Torino.

Lo ha deciso oggi il tribunale respingendo le eccezioni di competenza territoriale presentate dalle difese degli imputati, che chiedevano lo spostamento del processo a Milano o Firenze.

Ligresti e i tre ex-dirigenti Antonio Talarico, Fausto Marchionni ed Emanuele Erbetta sono accusati di falso in bilancio aggravato dal grave nocumento e aggiotaggio sotto forma della falsa informazione ai mercati relativamente alla gestione di Fonsai nel periodo 2008-2011. Gli interessati hanno sempre respinto ogni addebito.

Sono già migliaia le richieste di costituzione di parte civile da parte di piccoli azionisti e risparmiatori finalizzate alla richiesta di risarcimento danni.

Durante l'udienza, la corte ha accolto la richiesta dell'avvocato Fabio Belloni - che rappresenza oltre 900 azionisti associati a Siti, il sindacato italiano per la tutela dell'investimento e del risparmio - di disporre l'avviso per pubblici proclami per informare i cittadini sulla possibilità di costituirsi parte civile. I giudici hanno fissato nel 10 aprile, data della prossima udienza, il termine ultimo per presentare le proprie richieste.

(Ilaria Polleschi)

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia