Fisco, trattativa Italia-Svizzera ancora in corso - Saccomanni

mercoledì 29 gennaio 2014 16:55
 

BRUXELLES, 29 gennaio (Reuters) - Italia e Svizzera stanno ancora negoziando l'accordo complessivo in materia fiscale, dice il ministro dell'Economia Fabrizio Saccomanni.

L'accordo "non è saltato, facciamo la trattativa. Domani vado a Berna. La trattativa è su tutte le questioni aperte con la Svizzera sul lato fiscale: il problema dei frontalieri, Campione d'Italia, la black list. È tutto in discussione", ha detto il ministro.

Saccomanni non ritiene che il decreto sulla collaborazione volontaria blocchi di fatto l'accordo e smentisce che l'Italia abbia perso interesse a un'intesa complessiva, come riferito in mattinata da una fonte governativa: "Assolutamnete no. Le misure italiane sono la premessa legislativa italiana per realizzare l'accordo bilaterale, perché chiariscono qual è il contesto con cui l'Italia gestisce il rapporto tra il fisco e i contribuenti non collaborativi".

Alla domanda se non c'è il rischio che l'accordo possa essere contro le norme in materia previste dall'Unione europea, il ministro ha in fine risposto: "No, il contesto europeo è allineato alla nostra posizione. Siamo perfettamente in regola".

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia