Fonsai, gip respinge patteggiamento per Jonella Ligresti

martedì 28 gennaio 2014 17:00
 

MILANO, 28 gennaio (Reuters) - Il gip di Torino ha respinto la richiesta di patteggiamento di Jonella Ligresti, accusata di falso in bilancio e aggiotaggio nell'ambito dell'inchiesta su Fonsai.

Lo riferiscono fonti legali, precisando che il giudice ha ritenuto non congrua la pena e non adeguate le motivazioni della procura torinese sulla concessione delle attenuanti generiche.

Gli avvocati di Jonella avevano proposto - con parere favore della procura - una pena a tre anni e 4 mesi di reclusione.

La primogenita di Salvatore Ligresti entrerà dunque nel processo che riguarda il padre e altri tre ex-manager di Fonsai che si sta celebrando a Torino. La prossima udienza è in calendario giovedì.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia