Risanamento,Ceo Intesa soddisfatto, scelta Chelsfield ha maggior valore

lunedì 27 gennaio 2014 15:49
 

MILANO, 27 gennaio (Reuters) - Il Ceo di Intesa Sanpaolo Carlo Messina si dichiara soddisfatto della decisione del Cda di Risanamento, di cui la banca è azionista e creditore, di scegliere l'offerta di Chelsfield per gli immobili francesi.

"Io sono soddisfatto quando posso recuperare soldi, cioè valore, perdendo il meno possibile. L'obiettivo è scegliere le migliori proposte possibili e questo hanno fatto nel consiglio", ha detto Messina a margine di un convegno.

L'ok alla proposta di Chelsfield per gli immobili francesi sembrerebbe chiudere per Risanamento la porta alle ritrovate ambizioni di Luigi Zunino. In concorrenza con l'offerta di Chelsfield, infatti, vi era quella presentata da Tom Barrack che prevedeva l'acquisto scaglionato degli immobili e lasciava aperta la strada all'imprenditore ex proprietario della società.

"Alcuni consiglieri possono valutare le offerte con criteri diversi ma alla fine penso che la soluzione delineata sia quella di maggior valore per la società", ha concluso Messina.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia