Bolloré,sanzione Consob di 3 mln euro per manipolazione su titoli Premafin

lunedì 27 gennaio 2014 12:12
 

MILANO, 27 gennaio (Reuters) - Consob sanziona per 3 milioni di euro il finanziere bretone Vincent Bollorè e sue società per manipolazione nel 2010 sui titoli Premafin, la finanziaria quotata ai tempi della famiglia Ligresti poi confluita in UnipolSai.

La vicenda risale al periodo 22 settembre - 22 ottobre 2010, quando Bolloré, tramite Financière de l'Odet e Financière du Perguet, ha effettuato operazioni "che hanno fissato il prezzo delle azioni Premafin a un livello artificiale e hanno conseguentemente fornito indicazioni false e fuorvianti" sul prezzo, si legge nel bollettino Consob che dà notizia della sanzione.

Per Bollorè è scattata anche la sospensione per 18 mesi da incarichi in società quotate italiane, ma il finanziere è da tempo uscito dai cda in cui sedeva.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia