Avio Spazio, una complessa alleanza francese per Finmeccanica-fonti

lunedì 27 gennaio 2014 13:53
 

* Safran ed Eads Astrium al momento favorite su Thales e Alcatel

* La vicenda delle alleanze internazionali nello spazio, missili e aeronautica

* Si attende la decisione politica dei governi azionisti sulle joint venture

MILANO/ROMA, 27 gennaio (Reuters) - Le francesi Safran ed Eads Astrium (del gruppo Airbus ) sono le favorite al momento per un accordo con l'italiana Finmeccanica per il controllo di Avio Spazio. Altre due società francesi, Thales e Alcatel, sono interessate alla vicenda anche se al momento appaio più defilate. In ogni caso le trattative segnano il passo in attesa di una decisione politica dei governi sulla definizione delle alleanze europee nel settore spaziale e, più in generale, in quello della difesa.

E' quanto riferiscono a Reuters due fonti vicine al dossier.

"Per ora Safran è leggermente favorita, ma la situazione è molto fluida. Segue Eads Astrium. Thales e Alcatel stanno guardando anche loro il dossier, ma in maniera più defilata", dice una delle due fonti.

Finmeccanica, interpellata, preferisce non fare commenti sullo stato delle trattative.

Fonti vicine a Safran avevano detto nei mesi scorsi di essere interessate ad Avio Spazio e disponibili a lasciare a Finmeccanica il 51% dell'azienda laziale. Safran ha comunque formalizzato la sua offerta a fine novembre per la maggioranza della società, riferisce una seconda fonte, ma sarebbe disponibile ad esaminare altre condizioni.

"È tutto bloccato in attesa di una decisione politica. E i problemi sono complessi: Finmeccanica terrà il 51% o scenderà sotto? Ci saranno alleanze di contorno alla vendita?", spiega la terza fonte.   Continua...