Germania, verdetto Corte su acquisti bond Bce non prima di aprile-stampa

lunedì 27 gennaio 2014 10:11
 

BERLINO, 27 gennaio (Reuters) - La Corte costituzionale tedesca non dovrebbe pronunciarsi prima di aprile su un ricorso avanzato contro il programma Bce di sottoscrizione di titoli di Stato, annunciato al culmine della crisi della zona euro allo scopo di stabilizzare i mercati ma mai messo in atto.

Lo riporta il quotidiano 'Frankfurter Rundschau' senza citare la fonte ma spiegando che tra i giudici mancherebbe un'intesa. "Il prolungarsi delle consultazioni è dovuto a pareri ampiamente divergenti tra gli otto" scrive.

Il verdetto della corte consiste nel valutare se il programma 'Omt' (outright monetary transaction) annunciato a metà 2012 nel momento più acuto della crisi equivalga di fatto ad aiuti allo Stato, in questo caso in violazione della legge tedesca.

I giudici con sede a Karlsruhe non hanno mai anticipato la data del pronunciamento, atteso con particolare attenzione dai mercati finanziari, limitandosi a definirlo un caso "molto complesso".

Il verdetto era comunque atteso nell'ultimo trimestre dell'anno scorso dopo l'udienza di due giorni del giugno scorso legata agli oltre 35.000 ricorsi presentati da cittadini tedeschi contro l'Omt.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia