Forex, euro tiene su dlr, ma avversione rischio favorisce yen

venerdì 24 gennaio 2014 14:57
 

NEW YORK, 24 gennaio (Reuters) - L'euro frena sul dollaro
pur mantenendo le posizioni conquistate nell'ultima seduta, a
seguito di un movimento di apprezzamento dell'1,1%, in scia alle
indicazioni positive giunte ieri dai Pmi di gennaio della zona
euro.
    Ma euro e dollaro cedono entrambi terreno nei confronti di
divise considerate più sicure, come yen e franco svizzero, in un
clima di progressiva erosione dell'appetito per il rischio sui
mercati, sottolineato dalla flessione delle borse e della valute
dei paesi emergenti.
    Dati economici non brillanti giunti ieri dagli Stati Uniti e
dalla Cina contribuiscono ad un aumento della cautela degli
investitori.
    Nel primo pomeriggio il dollaro/yen scambia in lieve
recupero dal minimi intraday toccato a fine mattinata a 102,01.
    Andamento analogo per l'euro/yen che ritorna sopra quota
140, dopo essere sceso in mattinata fino al minimo intraday di
139,86: siamo circa 5 figure sotto il massimo da inizio anno,
visto lo scorso primo gennaio. 
    L'euro/dollaro viaggia a sua volta in prossimità del minimo
di seduta di 1,3664, dopo aver però toccato un massimo intraday
a 1,3704: per l'euro siamo appena un figura sotto il massimo da
inizio 2014 di 1,3775.
    "Gli asset europei sono diventati una sorta di porto sicuro
per gli investitori" spiega lo strategist di Societe Generale
Alvin Tan. "Abbiamo visto ottime risposte sui collocamenti di
debito spagnolo o portoghese. Quello che in molti spesso
dimenticano è che la Germania ha un surplus di partite correnti
che in dollari supera quello della Cina".
          
                             ORE 14,55               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,3686/87                 1,3694  
 DOLLARO/YEN          102,61/62                 103,25  
 EURO/YEN          140,43/46                 141,45 
 EURO/STERLINA     0,8282/87                 0,8229   
 ORO SPOT         1.266,80/7,00          1.263,95/4,75 
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia