BORSE ASIA-PACIFICO - Indici sui minimi da 4 mesi e mezzo su timori Cina

venerdì 24 gennaio 2014 09:00
 

INDICE                          ORE 8,55    VAR %   CHIUS. 2012
 MSCI ASIA-PAC.                  449,61      -0,99   466,03
 HONG KONG                       22.457,20   -1,22   22.656,92
 SINGAPORE                       3.075,10    -0,81   3.167,08
 TAIWAN                          8.598,31    +0,04   7.699,50
 SEOUL                           1.940,56    -0,36   1.997,05
 SHANGHAI COMP                   2.054,392   +0,60   2.269,128
 SYDNEY                          5.240,932   -0,42   4.648,950
 MUMBAI                          21.171,40   -0,95   19.426,71
    MILANO, 24 gennaio (Reuters) - Le borse dell'area Asia-Pacifico, già deboli
ieri, scivolano sui minimi da quattro mesi e mezzo sui timori di un
indebolimento dell'economia cinese.
    Gli investitori hanno cercato rifugio nell'oro, nello yen e nei bond
governativi, con i rendimenti dei treasuries decennali Usa scesi sui minimi da
sette mesi.
    Attorno alle 8,55 italiane, l'indice MSCI dell'area Asia-Pacifico
, che esclude il Giappone, perde l'1% circa.
    "Il sentiment era già debole per via dei dati sul mercato del lavoro Usa
pubblicati a inizio mese ed è stato esacerbato dai numeri della Cina", commenta
Naoki Kamiyama, a capo dell'equity strategy in Giappone di Bank Of America
Merrill Lynch.
    Deboli le valute dei mercati emergenti, dal peso argentino alle rupie
indiana e indonesiana, fino al dollaro australiano.    
    
    HONG KONG pesante, sui minimi dal 14 novembre scorso. Prada 
in controtendenza.   
    SHANGHAI, invece, vede prevalere gli acquisti, soprattutto su
finanziari e immobiliari.  
    SINGAPORE sui minimi da cinque settimane. Debole Keppel Corp
 a causa di un calo dell'utile netto 2013. 
    BANGKOK fuori dal coro, spinta dal ritorno alla calma dopo diverse
settimane di rivolte politiche.
    Male KUALA LUMPUR e GIAKARTA, mentre MANILA chiude la
settimana con la migliore performance dell'area.    
    TAIWAN piatta, senza particolari spunti.
    SEOUL sui minimi da due settimane. I risultati corporate
complessivamente deludenti del quarto trimestre zavorrano il mercato.
    In rosso SYDNEY, penalizzata dal settore bancario.
    MUMBAI in linea con le altre piazze dell'area. Precipita Ranbaxy
Laboratories dopo che la Fda ha bloccato la vendita dei altri prodotti
generici della casa indiana.
        
    
Sul sito  www.reuters.it  altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia