Borsa Usa in calo su dati Cina e mix risultati societari

giovedì 23 gennaio 2014 17:57
 

NEW YORK, 23 gennaio (Reuters) - Borsa Usa in calo, condizionata dai dati deludenti sulla manifattura cinese e da indicazioni contrastanti in arrivo dal flusso di risultati delle corporate americane.

"I dati dalla Cina continuano ad essere persistentemente deboli, non vediamo quest'ultimo indicatore come un'eccezione e consideriamo la serie dei Pmi particolarmente credibile", commenta Jim Russell, strategist di US Bank Wealth Management a Cincinnati. Il Pmi prelimiare di gennaio sulla manifattura cinese, pubblicato oggi, è per la prima volta sotto la soglia di 50 - e quindi in contrazione - da sette mesi.

Intorno alle 17,50 il Dow Jones scede dello 0,97%, l'S&P 500 dello 0,9%, idem il Nasdaq.

Salgono per contro i Trasuries con il benchmark decennale in rialzo di 16/32 con un rendimento del 2,799%.

Conquista il segno più, dopo un avvio debole, McDonald's , che ha registrato ricavi inferiori alle attese a causa di un calo del numero di clienti. (Full Story)

In forte rialzo, invece, Netflix, la maggiore Tv on demand via streaming che ha conquistato nel quarto trimestre più di 2,3 milioni di clienti negli Usa.(Full Story)

C'è poi attesa per i riultati, dopo la chiusura di borsa, di big come Microsoft e Starbucks.

Secondo i dati Thomson Reuters gli utili del quarto trimestre sono visti in crescita del 7%; su 102 società.

In netto calo Herbalife dopo che il senatore del Massachusetts Edward Markey ha chiesto più informazioni sulle sue pratiche di business dopo le accuse del gestore di hedge fund William Ackman di aver messo in piedi uno schema piramidale.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia