Arena, trovate fonti per continuità gestione, per vendita surgelati no offerte

giovedì 23 gennaio 2014 17:07
 

MILANO, 23 gennaio (Reuters) - Arena comunica che, nell'ambito delle attività inerenti la procedura concorsuale in atto, sono state individuate fonti di finanziamento, mediante smobilizzo del credito Iva, nella misura e per gli importi necessari a garantire la continuità della gestione, seppure limitata.

In una nota il gruppo alimentare aggiunge che è già stato individuato l'acquirente del credito. In particolare, grazie alle risorse rivenienti dall'operazione di smobilizzo di attività patrimoniali, sarà possibile riprendere le trattative precedentemente avviate con diverse società di revisione e rendere possibile la convocazione dell'assemblea per la nomina del revisore legale e per l'approvazione dei bilanci non ancora approvati.

Nel frattempo, prima dell'assemblea, presumibilmente entro i primi giorni di febbraio, il Cda affiderà ad un revisore legale l'incarico di revisione volontaria dei bilanci.

Per quanto riguarda il bando per la cessione dei marchi Arena Surgelati, Surgelati Arena e relativi figurativi, la società rende noto che non sono giunte proposte di partecipazione alla gara. Pertanto, il liquidatore procederà, da domani 24 gennaio al 14 febbraio, con un nuovo tentativo di vendita degli stessi marchi, alle condizioni rese note con precedenti comunicati.

Il titolo oggi in Borsa è in asta di volatilità e alle 17 segna un teorico +10,34%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia