Giappone, target inflazione 2% verrà raggiunto in oltre 2 anni - Fmi

giovedì 23 gennaio 2014 09:02
 

TOKYO, 23 gennaio (Reuters) - Occorreranno probabilmente più di due anni all'economia giapponese per raggiungere il target di inflazione del 2% della banca centrale, per quanto i prezzi siano in risalita stabile.

Lo ha detto, nel corso di un seminario a Tokyo, il Deputy Managing Director del Fondo Naoyuki Shinohara, aggiungendo che finché ci sono progressi non c'è bisogno che la Banca del Giappone intervenga per espandere il proprio programma di quantitative easing.

"Finché vengono compiuti progressi stabili nella direzione del target d'inflazione del 2%, noi non vediamo la necessità di un ulteriore stimolo monetario" ha dichiarato Shinohara.

"Ma la comunicazione si dovrà orientare alla gestione delle aspettative, dal momento che occorreranno più di due anni" ha aggiunto l'esponente del Fmi.

La politica monetaria fortemente espansiva portata avanti dall'autorità giapponesi ha finora contributo a far risalire l'inflazione del paese attorno all'1%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia