Governance, domani osservazioni Abi a Bankitalia, dubbi da popolari

mercoledì 22 gennaio 2014 16:12
 

MILANO, 22 gennaio (Reuters) - Il comitato esecutivo dell'Abi, riunito oggi a Milano, ha preparato il documento con le osservazioni alle nuove disposizioni di Bankitalia in tema di governance che verrà spedito domani.

Lo ha annunciato il presidente Antonio Patuelli al termine della riunione aggiungendo che una parte è stata predisposta da Assopopolari in merito alla sezione del documento di Bankitalia, posto in consultazione qualche settimana fa, che riguarda gli istituti popolari.

"Si tratta di osservazioni. Assopopolari ha preparato una parte del documento sulla parte che riguarda le popolari. E' un documento razionale, costruttivo e di alta qualificazione giuridica", ha spiegato Patuelli.

Alcuni partecipanti alla riunione hanno riferito un certo malcontento da parte delle popolari. L'AD di Pop Emilia Luigi Odorici ha parlato addirittura di "una certa fibrillazione".

Getta acqua sul fuoco, tuttavia, Patuelli: "Non ci sono i presupposti per usare un defibrillatore", ha detto.

Per ciò che riguarda le popolari le raccomandazioni di Bankitalia riguardano, tra le altre cose, le deleghe in assemblea, la possibilità del voto a distanza e un maggior spazio ai soci di capitale nella presentazione delle liste per il rinnovo degli organi sociali.

"Si cerca di portare le popolari in un contesto di migliore attrattività del capitale e questo può rompere vecchi equilibri. Se l'asset quality review avrà risultati negativi per le popolari avere dei soci che possano fare un aumento di capitale sarà un vantaggio competitivo", osserva a questo proposito Odorici.

Secondo alcune fonti dell'esecutivo dalle popolari, ma non solo, è emersa la richiesta di un intervento normativo su alcuni punti che invece nel documento Bankitalia sarebbero lasciati allo statuto delle singole banche, come ad esempio la definizione dei consiglieri indipendenti.

Anche sul ruolo del presidente nella nuova governance, così come disegnato da Bankitalia, sarebbero emerse perplessità.   Continua...