Mps, non c'è necessità intervento fondazioni -Gros-Pietro

mercoledì 22 gennaio 2014 15:34
 

MILANO, 22 gennaio (Reuters) - Per Monte Paschi non c'è la necessità di un intervento delle fondazioni mentre la strada percorribile è quella di un ingresso di investitori istituzionali, come agognato dalla stessa banca.

E' l'opinione di Gian Maria Gros-Pietro, presidente del CdG di Intesa Sanpaolo, a margine dell'esecutivo dell'Abi.

"Non vedo un problema di necessità né la banca ha dichiarato la necessità di un intervento delle fondazioni", ha spiegato Gros-Pietro.

"La banca ha parlato di altri investitori istituzionali e questa credo sia l'evoluzione applicabile", ha aggiunto.

Gros-Pietro ha poi negato che da un eventuale fallimento dell'aumento di capitale di Monte Paschi possa derivare un problema per l'intero sistema bancario italiano anche se "è certamente interesse dell'intero sistema che l'aumento vada in porto".

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia