Whirlpool chiude fabbrica in Svezia, sposta produzione in Italia

mercoledì 22 gennaio 2014 15:19
 

MILANO, 22 gennaio (Reuters) - Whirlpool, colosso mondiale nella produzione di elettrodomestici, ha annunciato un piano che prevede la chiusura della fabbrica di Norrkoeping in Svezia e il trasferimento della produzione nello stabilimento di Cassinetta di Biandronno, in provincia di Varese, nell'ambito di un piano per rilanciare la competitività dei prodotti ad incasso nell'area Emea.

"L'intenzione di chiudere il sito Whirlpool di Norrkoeping è stata comunicata oggi ai rappresentanti sindacali dello stabilimento svedese", si legge nella nota.

"Il piano comprende il consolidamento della produzione di microonde ad incasso in un unico hub europeo, situato a Cassinetta di Biandronno in provincia di Varese, e per una piccola parte anche negli Stati Uniti per alcune piattaforme dedicate", prosegue il comunicato.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia