Borsa Tokyo chiude in calo, pesa dato su manifattura cinese

giovedì 23 gennaio 2014 07:41
 

TOKYO, 23 gennaio (Reuters) - L'indice Nikkei oggi ha perso i guadagni realizzati inizialmente per concludere la seduta in calo dello 0,8%, dopo il dato sull'attività manufatturiera della Cina, uno dei principali partner commerciali del Giappone, che si è contratta a gennaio per la prima volta da sei mesi.

Il Nikkei ha chiuso in calo di 125,07 punti, a 15.695,89 punti, scendendo sotto la media dei cinque giorni di 15.737,79.

Prima della pubblicazione del sondaggio Markit/Hsbc Purchasing Managers' Index, il benchmark era salito a 15.958,58, il livello più alto da due settimane e vicino ai 16.000 punti superati la scorsa settimana per la prima volta in sei anni.

Il Topix ha perso lo 0,9% chiudendo a 1.287,52, con 2,91 miliardi di azioni passate di mano, il quantitativo più consistente questa settimana.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia