PUNTO 3-Finmeccanica colloca riapertura bond 2021 da 250 mln, MS+300 pb

venerdì 17 gennaio 2014 18:28
 

(Aggiunge dettagli da comunicato società)

MILANO, 17 gennaio (Reuters) - Finmeccanica ha completato oggi la riapertura del bond gennaio 2021 per l'importo di 250 milioni di euro, al rendimento finale di 300 punti base sopra il tasso midswap.

Secondo quanto riferiscono i lead manager dell'operazione, la riapertura è stata prezzata a reoffer 99,564 (un prezzo superiore a quello dell'emissione deloo scorso novembre), per un rendimento finale del 4,57%.

Stamane era stata data una prima indicazione di rendimento in area 310 punti base sopra il midswap, con una guidance ufficiale poi fissata tra 300 e 305 punti base. L'importo minimo della riapertura era stato previsto in 150 milioni.

Una nota della società precisa che i bond sono stati collocati esclusivamente presso investitori istituzionali italiani e internazionali e che l'operazione è stata sottoscritta per oltre 4 volte rispetto all'ammontare offerto inizialmente, con ordini pervenuti da investitori istituzionali europei di primario livello di diversi paesi.

L'obbligazione 19 gennaio 2021 di Finmeccanica, cedola 4,5%, fu collocata alla fine dello scorso novembre per 700 milioni di euro, allo spread di 324,3 punti base sul tasso midswap .

La nota ricorda inoltre che l'operazione è stata condotta da Banca Intesa, Bank of America Merrill Lynch, Barclays, BBVA, BNP Paribas, Citi, Commerzbank, Crédit Agricole, Credit Suisse, Deutsche Bank, Goldman Sachs, HSBC, JP Morgan, Morgan Stanley, RBS, Santander, Société Générale e Unicredit.

Finmeccanica ha rating Ba1 per Moody's e BB+ per S&P e Fitch, il primo livello in area 'junk' per tutte tre le agenzie.

Per leggere il comunicato di Finmeccanica cliccare su   Continua...