Industria e Innovazione, accordo per cessione quote Cie e Energrid

giovedì 16 gennaio 2014 12:52
 

MILANO, 16 gennaio (Reuters) - Industria e Innovazione ha sottoscritto un accordo con Argo Finanziaria (gruppo Gavio) e la controllata Compagnia Italiana Energia (CIE) per la cessione delle partecipazioni in Cie ed Energrid.

E' quanto si spiega in una nota della società, dove si mette in evidenza che si tratta di un'operazione tra parti correlate in quanto Aurelia srl (holding del gruppo Gavio che controlla Argo) ha una partecipazione dell'11,7% in Industria e Innovazione, di cui il 9,4% attraverso la stessa Argo Finanziaria.

Il contratto prevede innanzitutto la cessione a Cie, da parte di Industria e Innovazione, del 10% di Energrid per 4 milioni di euro.

Inoltre, al verificarsi di una serie di condizioni, Industria e Innovazione venderà ad Argo Finanziaria il 10% di Cie per 5 milioni.

Infine il contratto firmato oggi prevede la rimodulazione delle obbligazioni di Industria e Innovazione alla scadenza del prestito obbligazionario non convertibile relativamente alla quota detenuta da Argo Finanziaria per complessivi 10,85 milioni.

"La sottoscrizione del contratto con Argo Finanziaria e CIE comporta una sensibile riduzione dell'indebitamento finanziario in essere, pari a 9 milioni di euro, per effetto della cessione delle partecipazioni in CIE ed in Energrid ed un riscadenzamento degli obblighi derivanti dal prestito obbligazionario fino al 31 dicembre 2019" si legge nella nota.

"Tali operazioni rappresentano, inoltre, un primo significativo passo del più ampio programma di riassetto finanziario del gruppo", sottolinea ancora il comunicato.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

  Continua...