Bce vede possibile aumento volatilità tassi monetari - Bollettino

giovedì 16 gennaio 2014 10:32
 

FRANCOFORTE, 16 gennaio (Reuters) - I tassi del mercato monetario potrebbero risultare più volatili durante il periodo di normalizzazione delle condizioni di liquidità e salire gradualmente verso il tasso ufficiale di rifinanziamento.

Lo afferma la Bce nel suo bollettino mensile, pubblicato questa mattina.

"Ogni periodo di transizione, in cui la provvista di liquidità si normalizza, può portare ad un'accresciuta volatilità, che potrebbe implicare che i tassi a breve risultino meno ancorati al tasso sui depositi marginali della Bce" si legge nel bollettino.

"Questo renderebbe le aspettative sui tassi monetari più complesse da interpretare, dal momento che parecchi fattori, quali gli sviluppi futuri della liquidità e l'incertezza, sarebbero prezzati negli swap overnight sugli indici, in aggiunta alle aspettative sull'evoluzione dei tassi di politica monetaria" prosegue il documento.

Il bollettino afferma inoltre che nel corso del 2014 è previsto un significativo calo della domanda di riserve in eccesso da parte delle banche.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia