Be, acquisizione 66,66% tedesca targit subito, opzione per resto in 2019

mercoledì 15 gennaio 2014 17:25
 

MILANO, 15 gennaio (Reuters) - Be Think Solve Execute (Be) ha siglato una lettera di intenti per l'acquisizione del 66,66% del capitale della tedesca targit, con successiva opzione nel 2019 per le rimanenti quote.

E' quanto si legge in un comunicato del gruppo attivo nell'IT consulting, pubblicato su richiesta di Consob.

Be aveva annunciato ieri la firma della lettera d'intenti.

Targit nel 2013 ha realizzato un volume della produzione superiore a 11 milioni.

Il trasferimento della partecipazione avverrà a condizione che l'Ebt di targit per l'anno 2013 sia almeno pari a 300.000 euro e la posizione di cassa al 31 dicembre scorso sia almeno pari a 1,3 milioni di euro. In mancanza di queste condizioni, la lettera di intenti non è vincolante per Be.

In presenza di tali condizioni, o di situazioni migliorative del risultato economico, il corrispettivo per l'acquisto della partecipazione iniziale sarà pari a 2,8 milioni di euro.

La due diligence dovrebbe terminare alla fine di gennaio.

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia