Intesa SP, stipulati atti fusione Banca Trento e Bolzano e Banca Monte Parma

venerdì 17 luglio 2015 12:21
 

MILANO, 17 luglio (Reuters) - Intesa Sanpaolo ha stipulato gli atti di fusione per incorporazione di Banca di Trento e Bolzano e Banca Monte Parma che comporteranno un aumenti di capitale complessivo al servizio dei concambi per circa 5 milioni di euro.

Le due operazioni prevedono l'attribuzione di 0,6652 azioni ordinarie Intesa Sanpaolo per ogni azione ordinaria di Banca di Trento e Bolzano e di 10,4614 azioni Intesa Sanpaolo per ogni azione ordinaria di Banca Monte Parma, spiega una nota.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia