GTech, comunicazione esercizio recesso per fusione Igt entro 27 novembre

mercoledì 12 novembre 2014 14:43
 

MILANO, 12 novembre (Reuters) - Gli azionisti GTech che non hanno concorso all'approvazione in assemblea della fusione con Igt possono comunicare l'esercizio del diritto di recesso loro spettante entro il 27 novembre.

Lo dice una nota della società ricordando che il prezzo fissato per il recesso è di 19,714 euro per azione.

Una delle condizioni a cui è subordinata l'operazione è che la percentuale dei recessi non superi la soglia del 20% del capitale.

L'assemblea straordinaria di GTech sulla fusione con Igt si è tenuta il 4 novembre: era presente al momento del voto il 71,35% del capitale e a favore dell'operazione si è espresso il 96,77% dei presenti, mentre l'1,63% si è astenuto e l'1,60% ha votato contro.

GTech scambia da giorni sotto il prezzo fissato per il recesso: oggi intorno alle 14,30 passa di mano a 17,95 euro con un calo dello 0,28%.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia