Banca Ifis parteciperà a primi 2 Tltro, attenta a cessioni pacchetti npl - Ad

lunedì 4 agosto 2014 15:27
 

MILANO, 4 agosto (Reuters) - Banca Ifis prenderà sicuramente parte alle prime due operazione Tltro della Bce che avranno luogo a settembre e a dicembre e continua a guardarsi intorno per eventuali acquisizioni di pacchetti di non performing loans riguardanti crediti verso famiglie.

Lo ha detto l'Ad Giovanni Bossi presentando i conti del primo semestre.

"Le prime due tranche le prenderemo sicuramente", ha detto Bossi.

Nelle prime due tranche le banche potranno ricevere fondi equivalenti al 7% di una specifica parte degli affidamenti in essere. Nelle successive tranche invece i fondi addizionali potranno essere ottenuti tarandoli sull'evoluzione dell'attività di credito delle banche con benchmark specifici per ogni singolo istituto.

Bossi ha poi aggiunto che la banca "è sempre attiva" nella ricerca di opportunità di acquisto di pacchetti di non performing loans verso le famiglie. "Ci sono un po' di portafogli in vendita, alcuni ci si aspetta siano ceduti entro l'anno. Noi siamo presenti, non è detto che vinciamo", ha spiegato.

A inizio luglio Banca Ifis ha acquistato un portafoglio di npl da 1,3 miliardi di euro originati da Fiditalia pagando un prezzo intorno al 2-3% del calore nominale. Con questa acquisizione l'istituto è arrivato a gestire circa 750 mila posizioni di credito verso le famiglie per un valore nominale intorno ai 5 miliardi.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia